Il virus misterioso

Medicinale antivirale
Medicinale antivirale

Recita un detto palestinese: "I ricchi hanno Dio e la polizia, i poveri hanno le stelle e i poeti", aggiungo "e qualche volta nemmeno quelli".

 

Un Paese bizzarro il nostro. Per decenni i ricchi sono diventati sempre più ricchi e i poveri sono sempre più poveri. Non c'è stata ridistribuzione del reddito e credo, molto sommessamente, che ciò abbia sgretolato un po' tutto il tessuto economico e sociale.

 

Ad aggravare questo fenomeno è sopraggiunto un misterioso virus che colpisce gli occhi delle persone ricche e possidenti. Nonostante le risorse stanziate e l'impegno di numerosi ricercatori, non si riesce proprio a debellarne gli effetti devastanti. Mentre i poveri riescono a "vedere" la ricchezza altrui, tale malattia fa sì che ai ricchi sia impedito di rilevare la povertà che, sovente, negli ultimi tempi, si appalesa in giro.

 

A tal proposito circola, insistentemente tra i ricercatori, la storia di un ricco signore che essendo affetto da tale virus, afferma tutti i giorni: "la povertà è un'invenzione grossolana, illiberale e forcaiola di alcuni politici". Qualche giorno addietro, a passeggio con la moglie, desiderava ammirare vetrine e visitare negozi. Amava interloquire con i commessi e soffermarsi a commentare i prezzi dei prodotti esposti. Quando, davanti a un negozio, vide un cartello con un listino prezzi che così recitava:

 

Pantaloni 12€
Camicia 8€
Giubbotto in pelle 35€
Maglione 10€
Cappotto 20€

 

e rivolgendosi alla moglie:
"Cara, io ho sempre ragione!

La gente si lamenta del superfluo e mente sapendo di mentire quando afferma che tira la cinghia e che i prezzi sono esorbitanti!

Amica mia, ti sembrano cari questi prezzi?"

La moglie rispose: "Ma vedi che quella è una lavanderia!"

Il virus colpisce ancora!

 

 

26.03.2013