I Fantasmi del Metro

La metropolitana, in genere, riesce difficile immaginarla piacevole, divertente, attraente, eppure essa è un miracolo d'ingegneria. Miracolo che si realizza sia per le infrastrutture a supporto, sia per la gestione che deve essere sempre efficiente e sicura. Di poetico ed emozionante c'è ben poco. Eppure, sembrerà strano, ma la metropolitana di Madrid, è riuscita a suscitare in me dei sentimenti che vanno oltre lo stupore e l'apprezzamento. Già tempo addietro le ho dedicato una poesia (www.francodauria.com/poesie-1/metro/). Chi conosce un po' di tecnica fotografica sa che l'ambiente della metropolitana è ostile alla fotocamera. Vuoi per quelle maledette luci al neon, vuoi perchè le immagini non sono mai statiche.

Ho dovuto chiedere un permesso speciale alla Direzione Generale del Metro de Madrid, per via della legge spagnola sulla privacy ma, alla fine, sono riuscito a fotografare anche i fantasmi...