Noi

La volpe uscì dalla tana
con gli sguardi oscuri del cielo
quando la fame le squarciò il cuore
azzannò...
e ora l'eco rimbalza su pietre di odio
lì non nascerà fiore...
con una lampada ipocrita la cerchi nel bosco
ma è in noi
...l'aggressività mai rimossa
inorridisce le mani della morte
e mette la  sua maschera sulle nostre facce