Potere

Vorrei essere un Dio,
un Mago, un’Entità
ch’io possa cambiar
le sorti al mondo, all’umanità.
Vorrei essere fresca pioggia,
su boschi arsi dal fuoco
e fuoco stesso, ove ce n’è bisogno…
…per i bimbi niente incubi,
ma solo un bel sogno.
Vorrei essere seme
che cadendo su degli incolti campi,
nasca così cibo per tutti quanti.
Vento di tramontana
per spazzare le strade,
oppure neve, candida e silenziosa
che le brutture veste,
coprendone ogni cosa.
Vorrei diventar tutto ciò che ci vuole,
per far si che si possa migliorare,
le tante cose storte da aggiustare.

 

Cava de' Tirreni 20/07/2011