Blu infinito

Volume

 

Calabria - Amantea, panorama notturno
Calabria - Amantea, panorama notturno

Fendere l’infinito
e sciogliermi
nella luce blu.

Scavalcare l’orizzonte
e rotolare
sul gelo dell’oblio.

Vagare felice
col mio destriero
tra stelle e destini.

Scavare la terra e nutrirmi
di pensieri spezzati,
sospiri mancati.

Giocare, ogni istante,
tra le vibrazioni
dell’anima mia.

Guardare dentro
e stordirmi col rosso
del mio cuore.

Fanciulli e Miti prendono
la mia mano.
Ora sento il calore della madre
che mancava.
Perché vita, così terribile,
così meravigliosa?

22.06.2011