Il ristorante sgarrupato

Volume

 

Costa d'Amalfi - Rudere del ristorante "La Pergola"
Costa d'Amalfi - Rudere del ristorante "La Pergola"

Parigi bruciava lontana,
e delle grida alla Sorbona
a noi, forse, giungeva l’eco.
Il decennio si spegneva
e niente era più come prima.

L’adolescenza svaniva
dando inizio ai migliori anni.
Qualcuno dice: ne sono
trascorsi appena quaranta.

Al lavoro per sei giorni

e il sabato sera
tutti alla Divina Costiera,
una pizza per ognuno
e una birra di Peroni.


“La Pergola” il suo nome,
era già tutto un dire.
Adesso scorgo un rudere,
lamiere accartocciate
e mura sgarrupate.


Mi dicono che è così

da tanti anni.
L’insegna è rimasta
e la memoria pure.

18.03.2011