Scario

Volume

 

Cilento - Scario
Cilento - Scario

Deliziosa carezza,
gioiello dell’anima,
come una brezza lieve
si spande quieta
dalla montagna al mare.

L’azzurro là in fondo
si cala baciando il blu.
Il ritmo gentile delle onde
ci regala un velo dipinto
con armoniose pieghe.

Magica costiera
con acque color cobalto
tra riflessi e trasparenze.
La roccia levigata dal sole,
dai flutti e dal vento.

Le case piccine
tutte attaccate,
bianche, giallo e rosa.
I tetti tutti uguali.
La chiesa maestosa.

La gente nasce e
non sa dove muore.
In giro per il mondo
sognando ulivi, fichi
e, della terra natia, l’odore.

A chi rimane, le amate radici,
gli uccelli canterini,
l’assenza del domani.
E’ qui l’innocenza,
è qui la speranza.

04.11.2011